mappa di leonardo

La Mappa di Leonardo della Cripta di San Sepolcro

La Mappa di Leonardo della Cripta di San Sepolcro

Leonardo da Vinci visitò la Cripta di San Sepolcro e la rappresentò in una famosa mappa del Codice Atlantico .

Grazie ad una antica pubblicazione risalente al 1930 e opera dell’allora Prefetto Giovanni Galbiati, è ora possibile prendere visione dell’antica mappa di Leonardo. La pubblicazione con la mappa è ora esposta all’interno della Cripta di San Sepolcro a Milano.

la mappa di leonardoLeonardo da Vinci raffigurò la Cripta e la definì vero centro della città già all’epoca dei Romani dove qui si incrociava il Cardo e il Decumano.

Da oggi è possibile, visitando la Cripta San Sepolcro, prendere anche visione della mappa di Leonardo che ben riproduce la Cripta e la Chiesa superiore. Noterete diverse differenze rispetto all’attuale pianta della chiesa ipogea segno di come nel tempo questo luogo sia stato utilizzato per la realizzazione di tombe che hanno di fatto cambiato lo schema della Cripta.

La Cripta di San Sepolcro è aperta tutti i giorni dalle 12.00 alle 20.00 e per i visitatori individuali non è richiesta prenotazione. Per i gruppi è suggerita prenotazione a cripta@milantourismpoint.com

Cogli l’occasione per visitare anche la Pinacoteca Ambrosiana e i disegni originali di Leonardo da Vinci raccolti nel Codice Atlantico, scopri il biglietto integrato Cripta+Pinacoteca e risparmia tempo e denaro per la tua visita a questo straordinario patrimonio artistico della città.